Il Bari batte il Cosenza e si regala il Palermo - I AM CALCIO COSENZA

Il Bari batte il Cosenza e si regala il Palermo

Il mister dei galletti Roberto Stellone
Il mister dei galletti Roberto Stellone
CosenzaCoppa Italia

Bari (BA). Finisce 1-0 allo stadio "San Nicola" tra Bari e Cosenza. Un acuto di Monachello, al 4° della ripresa manda al tappeto i silani. Gara sostanzialmente equilibrata nella prima frazione di gioco: Bari che prova a fare la partita e Cosenza che si difende con ordine. La prima occasione del match capita a Gambino, che dopo appena 15 secondi di gioco, lambisce il palo alla destra di Micai. Le altre occasioni da annotare nella prima frazione di gioco sono tutte di marca biancorossa. Al 14° Monachello sfiora il goal con un gran destro che termina di poco alto. Al 29° ci prova Maniero dai 30 metri, ma Perina è attento; un minuto dopo Sabelli con un cross insidioso, per poco non supera Perina. Il resto è tutta noia, quindi l'arbitro dopo 45 minuti manda le squadre negli spogliatoi. Nella seconda frazione di gioco, i galletti alzano l'intensità e si nota subito: Sabelli dal versante destro, mette una palla deliziosa in area di rigore per Monachello, che trova la respinta di un super Perina, che a sua volta non può nulla sul tap-in successivo dello stesso Monachello al 50° di gioco. 8 minuti dopo, Bari vicinissimo al raddoppio con Maniero, ma Perina blocca a terra. L'occasione ghiotta per i silani, arriva al 63°. Blondett, su una sponda di Caccetta, colpisce molto debolmente il pallone con la testa favorendo la parata di Micai. L'occasione più spettacolare dell'incontro, tuttavia, la crea il giovane Castrovilli, che con un pregevole pallonetto sfiora la parte alta della traversa. Bari, che vince meritatamente e si regala il Palermo fra una settimana al "Renzo Barbera".

Michele Spadafora