Nuova Magna Graecia, Vivacqua: "Ogni punto conquistato è un miracolo"

Nuova Magna Graecia
Nuova Magna Graecia

Ai microfoni di IamCalcio Cosenza è intervenuto mister Tony Vivacqua, allenatore della Nuova Magna Graecia, piccola realtà del campionato di Terza categoria girone B che tra mille difficoltà sta cercando di onorare al meglio il campionato. Ecco le dichiarazioni dell'allenatore:

"Prosegue il nostro campionato positivo ma pieno di difficoltà in cui, al di là della forza degli avversari, le insidie continue nascono dalle difficoltà che affrontiamo settimanalmente per allenarci e giocare, non avendo un campo a disposizione".

"Per gli allenamenti, infatti, ci arrangiamo alla meno peggio ma per le partite siamo costretti a girovagare in strutture di altri comuni, come Marano Principato e Mendicino. È una situazione assurda, condivisa anche delle altre squadre minori di Rende, di cui si è interessato anche il TG3 Regionale, senza purtroppo aver ottenuto alcuna soluzione. Oltre a questo, e al fatto di non avere grandi possibilità e partire ogni anno in extremis, si devono aggiungere le assenze costanti che abbiamo in organico, per svariati motivi, avendo soprattutto giocatori stranieri che vivono realtà non facili".

"È normale, dunque, per noi, pensare solo partita per partita, cercando di divertirci, socializzare e fare qualche buona prestazione attraverso un gioco accettabile e senza abbattersi mai. Per noi ogni punto conquistato sul campo è un piccolo miracolo. La nostra è una vera filosofia di calcio inteso come sport fatto di valori e regole".

Francesco Modaffari

Leggi altre notizie:NUOVA MAGNA GRAECIA